Home » Legnago e dintorni » Eventi
stampa
 
 
DANZA SOTTO LE STELLE AL CASTELLO DI BEVILACQUA
 

Mercoledì 22 giugno 2011, nell'incantevole parco attorno al castello di Bevilacqua, l'associazione culturale "ilBassoAdige", in collaborazione con "Progetto Danza" di Alessia Ballottin e con i proprietari della fortezza medioevale, ha proposto una suggestiva serata di danza all'aperto per sognare sotto le stelle.

L'appuntamento, giunto ormai alla terza edizione, ha presentato attraenti coreografie ideate da Alessia Ballottin, Davide Fanton e Chiara Guerra. Sulle prodigiose note di celebri compositori, giovani ballerine e tre coreografi geniali hanno condotto un pubblico attento e numeroso a percorrere sentieri incantati vivendo emozioni e suggestioni senza tempo. Un'occasione per tutti, attori e spettatori, di immergersi in sogni, impressioni e stupori, nel luogo in cui, al confine tra la provincia di Verona e quella di Padova, si staglia da settecento anni la maestosa fortezza dei signori Bevilacqua. La magica atmosfera medioevale, densa di memorie e aperta all'incontro, è stata alimentata dalla forza comunicativa della danza che usa un linguaggio universale, familiare a tutti.

La splendida realizzazione è il frutto della combinazione di creatività, disponibilità e talento che, quando si accoppiano, producono risultati esaltanti.

Le giovani danzatrici hanno calcato il palco per circa due ore alternandosi in esibizioni sempre di qualità, sfoggiando movenze e costumi che hanno armonizzato e colorato la piacevole serata e testimoniando che non si deve mai rinunciare al proprio sogno, ma inseguirlo esercitando la tenacia e la costanza per mettere a frutto i propri talenti,.

Un evento quello di mercoledì sera che ha valorizzato il territorio aumentando l'identità e il senso di appartenenza ad una terra prospera e geniale, ricca di progetti e proposte culturali. La Bassa ha enormi potenzialità, e iniziative come questa sanno farle emergere.

"È un'arte sublime la danza, ogni volta diversa che alla fine di ogni performance lascia il nostro cuore battere forte sperando nella prossima volta". Così sta scritto nel dépliant della serata "Danza classica sotto le stelle" e così è accaduto. Al prossimo appuntamento.

Renata Nalin

 

(05 luglio 2011)