Home » Legnago e dintorni » Territorio
stampa
 
 
A cura di Gianni Galetto
Il gruppo di azione locale della pianura veronese

Opportunità per il mondo agricolo. Associazione di diritto privato riconosciuta dalla Regione Veneto, è costituita da oltre 60 partners fra soggetti pubblici e privati (28 Comuni, Camera di Commercio e Università di Verona con altrettanti enti fra cui Apindustria, Associazioni di categoria nell'agriturismo, artigianato ed agricoltura, Banche di Credito Cooperativo, Consorzi di bonifica ed altri ancora) e si propone di favorire uno sviluppo concreto e sostenibile delle aree rurali veronesi fino al 2013 secondo metodi e programmi stabiliti  dall'Unione Europea. La presentazione di tale associazione "GAL" da parte della dottoressa Isabella Ganzarolli, in qualità di Coordinatrice, è stata recentemente effettuata a Cerea in un apposito convegno promosso nell'ambito dell'interessante manifestazione turistico-enogastronomica TERRA PIANA : mostra-mercato del turismo e dei prodotti tipici della pianura veronese, quest'anno alla 5° edizione. Tale iniziativa, in sintesi "GAL della pianura veronese, a favore del mondo agricolo, forse irripetibile, va intesa come un nuovo patto tra cittadini, imprenditori, associazioni ed istituzioni per un fattibile sviluppo del nostro territorio, misurabile nel miglioramento della qualità della vita, nel progresso economico sociale e culturale della nostra gente. Obiettivi ambiziosi ma raggiungibili migliorando la competitività, favorendo la conversione di produzioni agricole, promuovendo il risparmio energetico ed idrico, incentivando filiere di prodotti tipici e valorizzare una agricoltura accogliente che ne renda appetibile l'offerta turistica. La consistenza finanziaria a disposizione a fondo perduto ammonta ad Euro 6.180.000,00 generando un importo totale degli interventi a favore dei succitati programmi da realizzare nel periodo 2009-2013, pari a circa Euro 13.000.000,00 In momenti come quelli che stiamo vivendo, è sicuramente una occasione da non perdere. Per informazioni sulle attività del GAL, sui finanziamenti e i bandi che partiranno dal marzo 2009, telefonare al n° 0442 1791839. 

(21 dicembre 2008)