Home » Legnago e dintorni » Territorio
stampa
 
 
di Emanuele Sarria
Consacrata la chiesa parrocchiale di Casette
Consacrata la chiesa parrocchiale di Casette

L'8 Dicembre 1959 l'allora vescovo di Verona Giuseppe Carraro con un decreto istituì la parrocchia di Casette. I primi fedeli della neo comunità religiosa si incontravano per pregare in una stalla di via Sant'Antonio adattata a spazio per il culto.

L'8 Dicembre 2009 la chiesa parrocchiale nella sede di via Casette, dove un teatro è diventato luogo di preghiera nel 1967, riceve la consacrazione dalle mani di un cittadino onorario di Legnago, il vescovo di Verona monsignor Giuseppe Zenti, parroco del duomo di San Martino dal 1997 al 2002.

Cinquant'anni dopo, con lo stesso spirito di fraterna comunione cristiana, gli abitanti di Casette si sono riuniti per condividere insieme un atto liturgico così importante per la loro parrocchia.

Mesi di preparazione e due giorni di festa sono le tappe del percorso che hanno condotto al grande evento. I festeggiamenti si sono aperti Lunedì sera 7 Dicembre, con il concerto animato dalla locale Schola Cantorum e da un'orchestra d'archi e arpa, e sono culminati nella messa nel giorno dell'Immacolata Concezione, durante la quale il vescovo di Verona ha unto con il sacro crisma l'altare e le croci in marmo bianco, forgiate dal parrocchiano Giulio Moro e collocate sulle lesene della chiesa, che rappresentano i dodici Apostoli. Ad assistere mons. Giuseppe Zenti nel rito, animato dai tre cori parrocchiali, erano presenti una decina di celebranti, tra i quali i parroci di Casette don Gianpaolo Beltrame, don Stefano Grisi e don Renzo Poli, i padri francescani che sino al 2003 hanno gestito la parrocchia ed altri sacerdoti della vicaria. L'incontro conviviale ha concluso la grande festa.

La solenne cerimonia è stata ripresa dalle telecamere di Telearena e Telepace. Nei filmati i presenti e anche coloro che non possono dire "c'ero anch'io" hanno potuto ammirare i cambiamenti che i lavori nel corso di decenni hanno prodotto nell'aspetto della cappella-teatro inaugurata il 13 Giugno del 1967.

Le maggiori modifiche sono state realizzate negli ultimi anni, a partire dal 2004 quando venne rifatto il tetto e furono costruite le finestre perimetrali impreziosite da vetrate artistiche raffiguranti la vita del patrono, per proseguire poi con l'arredo dell'area absidale arricchita con il battistero, l'ambone, il tabernacolo e il pregevole altare seicentesco. L'architettura della Chiesa verrà ultimata a breve con il completamento dell'organo e la sistemazione del sagrato.

Ora non rimane che augurare il meglio alla parrocchia di Casette che, negli auspici del vescovo, deve essere animata dai giovani cui si è appellato affinché creino qualcosa di importante all'interno della comunità.

 

(21 dicembre 2009)