Home » Legnago e dintorni » Territorio
stampa
 
 
"Cantico dei Cantici" presso Tenuta "La Pila"

Tra i  consueti appuntamenti estivi  della Tenuta  "La Pila" di  Spinimbecco di Villa Bartolomea,  risalta uno spettacolo di "parole e musica a due voci", come lo definiscono gli autori, Laura Gambarin e Gianluigi La Torre, membri dell'associazione culturale "GardArt".  Saranno ospiti speciali alla Pila domenica 7 agosto alle ore 21.00, con uno spettacolo raffinato e coinvolgente dal titolo "Il cantico dei cantici", una felice rielaborazione dell'omonima opera sapienziale della Bibbia.

Il "Cantico dei Cantici" è l'inno all'amore per eccellenza: un uomo e una donna, due giovani innamorati che si scambiano parole dolci, dichiarazioni sensuali ed appassionate e si abbandonano in deliziose descrizioni dell'amore, unione di due corpi e due anime che si fondono in un essere solo.  Ma a quale titolo questo splendido e conosciutissimo testo sacro può entrare a far parte dei testi biblici, se la parola ‘Dio' nemmeno viene pronunciata? Già questo paradosso basterebbe ad agganciare la nostra curiosità.

L'amore qui non è un semplice accordo matrimoniale, o una convivenza sotto lo stesso tetto, e tanto meno l' unione fisica di due corpi; ma è l'Amore con la A maiuscola, un legame indissolubile, in cui due corpi e due anime, poggiati nell'incavo della mano di Dio, dialogano al ritmo dei respiri, dei pensieri.

L'amore tra l'uomo e la donna viene qui rivalutato come base fondamentale di tutte le altre relazioni, e quindi luogo privilegiato per la realizzazione dell'essere umano. Del "Cantico dei Cantici" è stato detto che se Dio non avesse consegnato al popolo ebraico la Legge, sarebbe bastato questo Cantico per governare il mondo. "Affrontare questo testo per una giovane coppia come noi, di sposi/artisti che fanno spettacolo", commentano gli attori, "è senz'altro un'occasione speciale, perché diventa un'esperienza di crescita sia nell'arte che nella vita; è per questo che ci siamo tuffati in quest'avventura con grande entusiasmo e curiosità, scoprendo nelle volute di questi versi d'amore una ricchezza straordinaria".

Laura e Gianluigi attendono, quindi, per Domenica 7 Agosto,  un pubblico numeroso presso l'Agriturismo di Villa Bartolomea  che, in collaborazione  con il Comitato Sagra dell'Assunta di Spinimbecco, sta promuovendo una serie di serate all'insegna della cultura, della convivialità e dello stare assieme.

Paolo Cecco

(11 agosto 2011)