Home » Legnago e dintorni » Territorio
stampa
 
 

 

Il gemellaggio è prossimo a raggiungere i 10 anni.

FISCHBACHAU - CASTAGNARO
FISCHBACHAU -  CASTAGNARO

 

"Un'esperienza indimenticabile che spero si possa ripetere la prossima stagione estiva".

 

 

 

 

 

 

Termina così la lettera di Anna Iseppi, figlia di Roberto e Miresi, titolari del Castello Bevilacqua, inviataci per ringraziare l'Associazione Amici di Fischbachau, presieduta da Franco Biasio, per avere agevolato la sua recente esperienza lavorativa in Germania. Un particolare grazie per l'intervento dei sempre cortesi e, per l'occasione "genitori adottivi" Barbara e Michele, presidente dell'Associazione Amici di Castagnaro, le due associazioni che alimentano i cordiali rapporti personali, culturali e sportivi in funzione del Gemellaggio tra Fischbachau e Castagnaro, prossimo a raggiungere i 10 anni.

E' importante riportare l'esperienza lavorativa di Anna per meglio comprendere quanto sia vantaggioso il rapporto con questa splendida località bavarese, non solo dal punto di vista culturale ma anche economico. Infatti a nessuno sfugge l'importanza di avere stretti rapporti con una forte nazione europea a noi vicina, per l'intensità degli scambi commerciali, per la massiccia presenza di turisti tedeschi nel nostro Veneto, dal Lago di Garda alla costa adriatica comprese le città d'arte più rinomate d'Italia e per la scelta di molti nostri giovani di trovare decoroso lavoro in questo importante paese. A facilitare inoltre i rapporti personali, la Scuola Media di Castagnaro ha inserito, ormai da anni, lo studio del tedesco come prima lingua straniera e grazie a questa oculata scelta si sono create le condizioni per un crescente interscambio di alunni presso le rispettive famiglie. Ed è proprio questo il giusto percorso per consolidare nel tempo rapporti di alto valore.   

Gianni Galetto.

(10 aprile 2013)