Home » Attualità
stampa
 
 

Alla grande fiera delle macchine e dei prodotti per edilizia ed infrastrutture, premiata la SIMEM di Minerbe

Al 28° “Samoter” a Veronafiere 98.000 visitatori
Al 28° “Samoter” a Veronafiere 98.000 visitatori

 

Quando, più di quarant'anni orsono, la manifestazione, ebbe luogo per la prima volta, "Samoter" stava per "Salone Internazionale delle macchine per l'Edilizia e per il Movimento di terra". L'evento si teneva ogni anno, mentre, oggi, ogni tre anni. Di recente, il "Salone Internazionale" si è svolto dal 2 al 6 marzo 2011, con rinnovato successo, avendo visto presenti 900 espositori, di cui il 30% esteri, provenienti da 37 Paesi. Ottima l'affluenza di pubblico - 98.000 interessati - formato, ovviamente, da operatori del settore, essendo la grande manifestazione estremamente tecnica.  A disposizione della stessa erano 100mila metri quadrati netti espositivi e tre grandi aree di prova e di presentazione macchine in movimento. Il momento, come è noto, risente della crisi, che speriamo di poter porre, poco a poco, dietro alle spalle, ma già si notano i primi modesti, positivi cenni alla ripresa del settore in parola, in particolare nei Paesi dell'Est ed emergenti. In Italia, il settore immobiliare non ha subito le forti scosse, che hanno indebolito quello estero, dal 2007. Si sta uscendo dalla situazione di stasi, se è vero che nel nostro Paese, nel 2010, i mutui per l'acquisto di abitazioni da parte delle famiglie sono aumentati del 17% e che in Veneto, i contratti di compravendita  nel 2010, sono cresciuti, rispetto al 2009,  del 3% (a Verona, del 3,9%). Un ostacolo all'edilizia o alla costruzione di infrastrutture nel pubblico, deriva dai tagli dovuti al patto di stabilità. Il forte indebolimento subito dai settori citati (edilizia residenziale: - 34%, negli ultimi quattro anni; lavori pubblici: - 31,8%, dal 2005 ad oggi) porteranno i posti di lavoro persi in Italia a 250.000 e a 31.000  nel solo Veneto. Ma, l'industria del settore non si perde d'animo, continua nella ricerca e nell'innovazione, che presso il "Salone" sono state dovutamente premiate. È stata una grande soddisfazione, per tutto Il Veronese, l'assegnazione di due premi alla ditta SIMEM di Minerbe - amministratore delegato Federico Furlani - specializzata nella produzione di impianti ad alto livello per la produzione di calcestruzzo: il primo riconoscimento le è stato assegnato nel settore delle Novità tecniche, il secondo, il Premio Internazionale Samoter, che rende onore alle aziende, che si distinguono nello sviluppo e nell'affermazione edilcantieristica a  livello internazionale. Bisogna, dunque, sperare che costruzioni edili private e di infrastrutture, con le industrie collegate, riprendano vita, perché, come abbiamo visto, sono settori essenziali nello sviluppo dell'economia e nel conseguente aumento di posti di lavoro. Comunque, il "Samoter" è momento di presentazione, di offerta e di vendita di macchine del settore, che pure significano occupazione, e, al tempo, termometro preciso di misurazione dell'andamento di tutto il comparto, compreso quello nuovissimo delle costruzioni "sostenibili", ossia, erette con materiali non dannosi per l'ambiente. 

Pierantonio Braggio 

 

(18 marzo 2011)