Home » Rubriche » Informiamoci
stampa
 
 
A cura di Giulia Galetto
La prima casa? Non serve abitarla e la si pu? affittare
La prima casa? Non serve abitarla e  la si pu? affittare

L'argomento relativo le agevolazioni prima casa  non è prettamente legale, tuttavia, poiché la materia è comunque disciplinata  e regolamentata da numerose leggi, è forse opportuno chiarire in questa sede un importante dubbio che assale molte persone.

Sappiamo tutti che nel caso di acquisto della prima casa è possibile usufruire di alcune agevolazioni  sulle aliquote IVA e sull'imposta del registro. Molti credono tuttavia che per non perdere tali agevolazioni sia necessario trasferire la propria residenza nella nuova abitazione entro 18 mesi e che non sia invece possibile avere residenza in altra abitazione o addirittura affittare l'acquisto fatto con le agevolazioni prima casa.

Il quesito che  cerco, quindi,  di risolvere riguarda la possibilità o meno di affittare un immobile dopo averlo acquistato usufruendo delle agevolazioni fiscali per l'acquisto di prima casa.

La risposta è affermativa ed è confermata anche da alcune disposizioni dell'Agenzia delle Entrate.

La norma sulle agevolazioni "prima casa" prevede l'esistenza dei requisiti al momento dell'acquisto (avere la residenza nel comune dove si acquista o di trasferirla entro 18 mesi) . Successivamente non vi sono norme che vietano di poter locare l'immobile e trasferirsi in un'altra abitazione. Per usufruire delle agevolazioni deve essere l'unico immobile nel comune in cui si risiede.

Molti fanno confusione tra come dichiarare l'appartamento ai fini Irpef e come ai fini ICI (dove lì è necessaria la residenza nell'appartamento per le agevolazioni) , come usufruire delle imposte agevolate ai fini dell'acquisto (IVA e Imposta del Registro) e come utilizzare l'immobile ai fini della detrazione del mutuo. In questo ultimo caso occorre fare presente che per l'agevolazione della detrazione del mutuo è necessario che l'immobile sia destinato ad abitazione propria e, in alcune circostanze, anche dei familiari,  e ciò entro 12 mesi dall'acquisto.

Se non si intende dunque aderire alle agevolazioni Irpef, ICI e mutuo, non è pertanto richiesto che l'immobile sia utilizzato personalmente e, quindi, una casa acquistata con le agevolazioni "prima casa" (IVA e Imposta Registro)  può anche essere affittata.

 





 

(15 aprile 2008)