L’amore negli antichi manoscritti della biblioteca capitolare

La Fondazione Discanto organizza per il primo weekend di luglio delle visite guidate speciali alla Biblioteca Capitolare di Verona, con ingresso serale alle ore 18:00, 19:00 e 20:00 in data venerdì 6 luglio 2018. Oltre a scoprire la storia ed il patrimonio della biblioteca più antica del mondo, i visitatori avranno l’opportunità di esplorare, all’interno di alcuni dei codici qui conservati, la tematica dell’amore.
Un tema dalla ricchezza inesauribile, uno dei più prolifici della produzione letteraria di ogni tempo, dalla portata universale e al tempo stesso articolato in mille sfaccettature diverse.

La scelta dei testi, tra le tante opzioni possibili, è stata fatta in modo da privilegiare opere rappresentative di qualche tratto importante di questo vasto argomento, spaziando tra epoche e provenienze diverse, tra il sacro ed il profano, la prosa e la poesia, con il proposito di valorizzare e far conoscere alcuni dei tesori della Capitolare attraverso un tema universale che può arrivare al grande pubblico. Si potrà dunque immergersi in un viaggio lungo secoli di produzione scritta, dagli antichi manoscritti della Bibbia ai primi romanzi amorosi a stampa, da San Giovanni alla Divina Commedia, dalla musica sacra ai poemetti di Petrarca, indagando il rapporto tra amore e bellezza, tra amore e sessualità, la concezione dell’amore come esperienza che sublima ma anche maledice, come vissuto di coppia ma anche come universale benevolenza verso gli uomini o come forza divina che anima il mondo.
Al termine della visita sarà possibile accedere al chiostro per una degustazione di prodotti della risotteria Risamore.

Advertisment ad adsense adlogger