Notte di San Lorenzo in biblioteca

La notte del 10 agosto per tradizione non si può non rimanere con il naso all’insù ad ammirare la magia del cielo ed esprimere un desiderio alla vista di una stella cadente.

In occasione della Notte di San Lorenzo la Biblioteca Capitolare di Verona, in collaborazione con la Fondazione Discanto, organizza un’esposizione temporanea dal titolo “Antichi codici di astronomia nella notte di San Lorenzo” dove saranno esposti alcuni rari e preziosi testi di astronomia e astrologia, testimoni del fascino che da sempre le stelle esercitano sull’uomo e dei vari e continui tentativi di interpretarne il movimento: tra precisi calcoli matematici, risvolti filosofici, ricerca di corrispondenze astrali nella vita quotidiana.

Dai trattati sullo zodiaco a quelli sulle fasi lunari, dagli antichi planetari ricchi di simboli misteriosi alle dissertazioni scientifiche che seguirono gli studi rivoluzionari di Copernico e Galileo, il patrimonio della Biblioteca Capitolare offre al visitatore una panoramica del percorso affascinante e travagliato di questa scienza e dei suoi esponenti, alla ricerca del proprio posto nell’universo con lo sguardo rivolto al cielo.

Evento certamente pensato per gli adulti ma adatto anche ai più piccoli, i quali tra le 18.00 e le 20.00 saranno coinvolti in un’attività a loro appositamente dedicata, la “Capsula del tempo”.

Il biglietto per gli adulti sarà di 10 euro a persona, 7 per i bambini (gratuito per il secondo bambino accompagnato da due adulti).

INFO EVENTO

Biblioteca Capitolare di Verona (ingresso Piazza Duomo 19)
Orario visite: 18:00, 19:00, 20:00
Ingresso adulti: euro 10
Ingresso bambini: euro 7 (2 genitori con 2 bambini: un bambino entra gratis)
Prenotazione consigliata

Advertisment ad adsense adlogger