SORSI D’AUTORE: VENTI CANDELINE CON ANDREA DELOGU

Che cosa significa non riuscire a leggere qualcosa di scritto, anche la frase più semplice e comune? Come ci si sente quando le parole sembrano soltanto segni indecifrabili e oscuri?
In Dove finiscono le parole Andrea Delogu racconta la sua dislessia e lo farà anche il 22 giugno a Castel
D’Azzano a Verona nell’ambito della ventesima edizione di Sorsi d’autore.
Alle ore 21.00 in Villa Violini Nogarola la nota conduttrice radio e tv presenterà il libro dove racconta, con vivace intelligenza e profonda sincerità, la sua vita da dislessica in un paese dove questo disturbo specifico dell’apprendimento è ancora sconosciuto a molti. Seguirà firma copie. Andrea Delogu devolve una parte del ricavato delle vendite del libro ai progetti di AID a favore dei ragazzi con DSA. L’incontro è organizzato da Fondazione Aida con la collaborazione del Comune di Castel d’Azzano, sarà moderato dal giornalista Luca Telese; durante l’evento a ingresso libero sono in programma due momenti di degustazioni di vini Le Albare e Consorzio Tutela vini Soave e Recioto di Soave.
Spetterà tuttavia a Maeli Wine stappare la prima bottiglia di questa edizione speciale di Sorsi d’autore. Alle ore 18.00 si terrà sempre in Villa Violini una degustazione guidata con sommelier AIS Veneto di Moscato Giallo Maeli, un vino che nasce nel contesto unico de Le Terre Del Pirio. Con una selezione di formaggi Consorzio Formaggio Asiago, Acqua Recoaro e prodotti Fiore Alimentare. Alle ore 19.00, aspettando l’incontro, è possibile visitare la villa (prenotazioni allo 045/8001471).

Gli incontri di Sorsi d’autore proseguiranno il 23 giugno in Villa Badoer di Fratta Polesine con la visita teatralizzata alla dimora e apericena, il 28 giugno a Villa Roberti di Brugine (PD) Rosella Postorino, Premio Campiello presenterà “Le assaggiatrici”. Si parlerà di narrazione a teatro e narrazione in TV il 6 luglio a Montecchio Maggiore (VI) presso Villa Cordellina Lombardi con Domenico Iannacone, conduttore di Che ci faccio qui RAI3 e lo scrittore Stefano Massini. Il quarto appuntamento vede come protagonista una delle firme più note del giornalismo in Italia. Ferruccio De Bortoli il 7 Luglio a Palazzo Foscolo di Oderzo (TV), moderato da Luca Telese, presenterà Ci salveremo. Appunti per una riscossa civica (Garzanti).
Completano la manifestazione le iniziative collaterali che consentono di apprezzare le peculiarità storiche e artistiche delle ville: nelle giornate di incontro alle ore 18.00 presso i saloni si prevedono degustazioni di vini di pregio guidate dai produttori e dai sommelier. Segue alle ore 19.00 la visita guidata. Questi eventi sono riservati a un ristretto numero di persone per cui si consiglia la prenotazione (tel 045/8001471 – fondazione@fondazioneaida.it).

Advertisment ad adsense adlogger