Tre incidenti nella notte. Grave quello in Corso Cavour, un ciclista in prognosi riservata

Sono tre gli incidenti che, questa notte, hanno richiesto l’intervento degli agenti della Polizia locale.
Il più grave è avvenuto attorno all’1 e 30 in corso Cavour e ha visto coinvolti una bicicletta e uno scooter. Serie le conseguenze per il ciclista, un 29 enne residente poco lontano, che ora si trova in prognosi riservata all’ospedale di Borgo Trento.

Dai primi accertamenti, realizzati dal Reparto Motorizzato intervenuto sul posto, sembra che lo scooter LML Star 125, al momento dell’impatto con la bici, stesse percorrendo regolarmente la corsia preferenziale in direzione di Castelvecchio. I sanitari, inviati da Verona Emeregenza, sono arrivati sul posto in pochi minuti e hanno soccorso entrambe le persone coinvolte. Infatti, anche lo scooterista, un trentenne veronese, è risultato leggermente ferito ed è stato trasportato all’ospedale di Borgo Roma.

Gli accertamenti della Polizia sono ancora in corso e proseguiranno con la verifica degli impianti di videosorveglianza presenti in zona, che potrebbero aver ripreso il sinistro o i momenti immediatamente precedenti.
Gli agenti sono in attesa anche dei risultati dei prelievi ematici, richiesti agli ospedali nei confronti delle due persone, per verificare eventuali stati di alterazione, così come previsto dal Codice della Strada. Il pubblico ministero di turno Alberto Sergi non ha disposto il sequestro dei veicoli.

Verso le 4, le pattuglie sono intervenute in un altro incidente, avvenuto in via Volta. In questo caso, un 20 enne alla guida di una Fiat Punto ha perso il controllo del veicolo, uscendo di strada ed abbattendo un palo dell’illuminazione pubblica. Sul posto è già intervenuta Megareti per la messa in sicurezza del manufatto.
L’automobilista è stato sottoposto ad alcoltest che, però, non ha superato. Infatti, in qualità di neopatentato, il giovane doveva rispettare l’obbligo di “tasso zero” ed, invece, è risultato ampiamente positivo. Questo fatto ha comportato il ritiro immediato della patente e la decurtazione di 20 punti.

Infine, un terzo incidente stradale si è verificato in via Carducci, alle 4.45. Coinvolto un giovane di 33 anni che, dopo aver perso il controllo del proprio scooter Piaggio, è finito a terra. Gli agenti hanno richiesto all’ospedale dove è stato trasportato, l’accertamento delle sue condizioni psicofisiche.

Fonti: AGENZIA DI STAMPA VERONA COMUNE

Advertisment ad adsense adlogger