Verona e lo scandalo del Sexy shop in Corso Milano

In Corso Milano 51 il Sexy shop “Prima o poi” ha aggiornato la sua vetrina e lo ha fatto in modo decisamente provocante. Mentre prima, fino a 15 giorni fa, lo “storico” negozio che vende articoli erotici si presentava ai passanti con una semplice scritta, oggi la vetrina non passa certo inosservata, tanto che ci sono state diverse segnalazioni di mamme decisamente infastidite da come si presenta all’esterno il nuovo negozio: due manichini/donne in abiti decisamente succinti, uno delle quali sventola un frustino sadomaso.

Corso Milano, è una via trafficatissima di auto e molto frequentata dai pedoni. È il caso che dei bambini vedano una donna in abiti succinti con la frusta? O stiamo esagerando?

Fateci sapere la vostra

Advertisment ad adsense adlogger