Chiara Ferragni – Unposted

Servizio di Roberto Tirapelle

Ferragni: “Se hai una passione, se ami qualcosa, dipende da te, puoi farcela.”

Chiara Ferragni alla 76^ Mostra del cinema di Venezia porta se stessa e la sua storia nel documentario Unposted, diretto da Elisa Amoruso  (in sala eccezionalmente dal 17 al 19 settembre prossimi), annunciato come uno degli eventi del Festival, collocato nella sezione Sconfini. La previsione è stata mantenuta.

C’è qualcosa che ancora non sappiamo su Chiara Ferragni? Questo film è un’immersione a 360° nella sua sfera pubblica e interiore: per osservare la posizione che ha conquistato nei mercati della moda e del lusso attraverso i social media, per decodificare ciò che rimane incomprensibile per il pubblico dei social e per indagare come le strategie di marketing e i metodi di intrattenimento siano cambiati nell’ultimo decennio. Ferragni è la più potente influencer della moda nel mondo secondo Forbes. È un’icona contemporanea di self made woman attenta ai diritti delle donne e ai diritti alla diversità. Rappresenta una storia di successo femminile, che continua a sedurre e conquistare milioni di fan ogni giorno, in tutto il mondo. Ma chi è la donna dietro l’immagine pubblica? Quali sono i segreti dietro alle sue imprese multimilionarie?

Dichiarazioni di Chiara Ferragni:

“Ero molto spaventata all’idea di far raccontare la mia storia da un’altra persona, era strano per me lasciare il potere a un altro visto che è da quando avevo 16 anni che lo faccio io attraverso internet e i social.” 

“Non volevo diventare famosa, non era questo il mio obiettivo. Volevo fare qualcosa che avesse un senso. Se hai una passione, se ami qualcosa, dipende da te, puoi farcela.”
“Era un sogno che non pensavo si potesse realizzare. Abbiamo costruito il team e con questo gruppo dicevamo: “dai che lo portiamo a Venezia. Ma in tono più scherzoso che serio. Era sempre un sogno”.

Foto Credits: La Biennale di Venezia – foto ASAC

“Quando mi chiedono: che segreto hai per utilizzare i Social? Dico sempre “devi essere autentica, essere vera al 100 per cento. Non devi raccontare  solo la parte più vincente della tua vita, ma raccontare te stessa, con tutte le tue sfaccettature. Devi raccontare anche cose che ti hanno fatto soffrire ma possono aiutare ad affrontare la stessa situazione o situazioni simili alle persone che ti seguono.”

“E’ questa la forza dei Social: qualsiasi cosa voglia fare, la puoi fare veramente da sola”.

Dichiarazioni di Elisa Amoruso

“La rivoluzione digitale sta cambiando il modo in cui comunichiamo e i rapporti tra le persone. Le piattaforme social hanno stravolto il mondo del lavoro, del business e dell’economia: un fenomeno globale che ha ristabilito regole e abbattuto barriere.”

“Chiara Ferragni è stata una pioniera di questo mutamento: a trentadue anni è a capo di due aziende – una delle quali, The Blonde Salad, è diventata un case study della Business School di Harvard – e ha 17 milioni di follower.”

Foto Credits: La Biennale di Venezia – foto ASAC

“Il film ricerca il segreto del suo successo rapido e dirompente, con uno sguardo che non vuole essere giudicante, quanto piuttosto indagatore. Chiara Ferragni è anche la persona che sta dietro al suo personaggio, con le sue fragilità e le sue radici. Proprio queste contribuiscono a spiegare il suo successo in un mondo, quello dei social, che non ha leggi, ma è universale e può offrire una chiave di lettura del nostro presente e del nostro futuro.”

CHIARA FERRAGNI

Imprenditrice digitale e icona della moda, Chiara Ferragni ha iniziato la sua carriera quando ha lanciato il suo personal style blog, The Blonde Salad, nel 2009. Dieci anni e 17 milioni di follower su Instagram più tardi, Chiara è stata riconosciuta come la più potente fashion influencer da Forbes, il secondo utente di moda più coinvolgente su Instagram Story secondo Instagram, l’unica italiana tra le prime 10 donne più potenti della moda dal sito Web di Lyst e il suo personal style blog si è trasformato in un sito Web di lifestyle a tutto tondo poi ampliato in una piattaforma di e-commerce.

Chiara ha onorato le copertine delle principali riviste di moda internazionali tra cui Vogue, Elle e Marie Claire e ha ricevuto molti riconoscimenti importanti come: “MostPowerful Fashion Influencer” di Forbes, essendo oggetto di un caso di studio della Business School di Harvard nel febbraio 2015.

Chiara è una pioniera nel settore della moda e della comunicazione, che è riuscita ad innovare, diventando un’imprenditrice di successo. Nell’ottobre 2017, Chiara è diventata presidente e CEO della sua società, TBS Crew Srl . Un anno dopo, nell’ottobre 2018, è diventata CEO di Chiara Ferragni Collection.

RegiaElisa Amoruso
ProduzioneMemo Films (Francesc Melzi d’Eril) con Rai Cinema
Durata85′
LinguaItaliano, Inglese
PaeseItalia
Anno2019
InterpretiChiara Ferragni
SceneggiaturaElisa Amoruso
FotografiaMartina Cocco
MontaggioIrene Vecchio
MusicaAlberto Bof
SuonoMichele Brambilla
Advertisment ad adsense adlogger