Verona: i musei civici entrano nelle case degli appassionati

I musei civici veronesi diventano #MuseoAgile ed entrano nelle case degli appassionati. Ai tempi del Coronavirus, anche il museo si apre al Web

LEGGI ANCHE: Inquinamento: il Coronavirus “pulisce” l’aria

Ai tempi del Coronavirus, come molti altri settori, anche il museo si apre al Web. I musei civici veronesi, al fine di restare in contatto coi cittadini e continuare la propria mission culturale, diventano così #MuseoAgile, entrando direttamente nelle case degli appassionati.

Visti da vicino, visti sul Web : l’iniziativa dei musei veronesi

In giornate in cui l’imperativo categorico è #iorestoacasa, i musei veronesi si ingegnano per vivacizzare le giornate dei cittadini. Il tutto si deve all’iniziativa Visti da vicino, visti sul Web. Una serie di brevi video permetterà ai visitatori-spettatori di conoscere un po’ di storia, ammirare alcune collezioni dei musei e vederne da vicino i depositi. La visita sarà inoltre arricchita dal prezioso contributo di esperti e curatori, che renderanno l’esperienza indimenticabile anche sotto forma virtuale.

Si parte con il Museo di Storia Naturale, il preferito dei più piccoli per le tematiche trattate e i reperti esposti. Sono già in corso lavori per ulteriori contributi: di volta in volta, le strutture apriranno le porte a spazi sempre nuovi, in cui gli utenti avranno modo di ammirare buona parte della storia e della cultura della città.

VIDEO: Il Museo di Storia Naturale (Facebook)

Per ulteriori informazioni, consulta la pagina dei musei civici del comune di Verona.

Comments are closed.

Advertisment ad adsense adlogger