GIORNALmente – 13 novembre: attentati a Parigi

Fiori al BataclanCr. ph. Articolo21

GIORNALmente, la pillola giornaliera che nutre la mente: il 13 novembre

Di: Annalaura Casciano

LEGGI ANCHE: GIORNALmente – 12 novembre: Stan Lee

Il 13 novembre 2015, un attentato terroristico sconvolse i fan degli Eagles of Death Metal al Bataclan di Parigi e la città tutta. Il Bataclan fu solo il luogo simbolo dell’evento, poiché gli attentati furono numerosi e coinvolsero lo Stade de France durante un’amichevole tra Francia e Germania, alcuni bar e un McDonald’s.

Fu uno tra gli attacchi più violenti in Europa: morirono 130 persone e circa 400 vennero ferite. Il presidente Holland dichiarò in diretta lo stato di emergenza mentre gli attentati erano ancora in corso. L’Isis li rivendicò il giorno stesso.

Un anno dopo, nel luogo della strage, si ritornó a cantare: Sting aprí il suo concerto parlando in francese e chiedendo al suo pubblico di osservare un minuto di silenzio per tutte le vittime dell’attacco terroristico.

Comments are closed.

Advertisment ad adsense adlogger