GIORNALmente – 18 novembre: Marcel Proust

Cr. ph. Wikipedia

GIORNALmente, la pillola giornaliera che nutre la mente: il 18 novembre

Di: Annalaura Casciano

LEGGI ANCHE: GIORNALmente – 17 novembre: Sophie Marceau

Marcel Proust nasce nella periferia di Parigi il 10 luglio 1871 e muore a Parigi il 18 novembre 1922 a causa di una bronchite.

La famiglia di Proust fa parte della borghesia: suo padre è un medico. Marcel è appassionato di letteratura, musica, arte e, crescendo, instaura contatti nei salotti dell’alta borghesia parigina.

Il suo romanzo Alla ricerca del tempo perduto è considerato uno dei capolavori della letteratura del Novecento. Proust lo scrive tra il 1909 e il 1922 e lo pubblica tra il 1913 e il 1927, componendolo di sette volumi:

-Du côté de chez Swann (1913)

-À l’ombre des jeunes filles en fleurs (1919)

-Le Côté de Guermantes (1920)

-Sodome et Gomorrhe (1921-1922) 

-La Prisonnière (1923)

-Albertine disparue (1925), 

-Le Temps retrouvé (1927).

Ma la pubblicazione è tutt’altro che semplice: il primo volume viene prodotto a sue spese, in quanto respinto dall’editore; gli ultimi tre escono postumi.

Comments are closed.

Advertisment ad adsense adlogger