GIORNALmente – 25 marzo: Mina

MinaCr. ph. Cinefilia Ritrovata

GIORNALmente, la pillola giornaliera che nutre la mente: il 25 marzo 1940 nasce a Busto Arsizio la celebre cantante italiana Mina

Di: Annalaura Casciano

LEGGI ANCHE: GIORNALmente – 24 marzo: Dario Fo

Il 25 marzo 1940 nasce a Busto Arsizio la celebre cantante italiana Anna Maria Mazzini, meglio conosciuta come Mina. Dopo la nascita, la famiglia si sposta a Cremona, città che, in seguito, fa guadagnare all’artista l’appellativo di “Tigre di Cremona“. Questo non è però il suo unico soprannome: agli esordi, Mina ha cantato anche con lo pseudonimo di Baby Gate.

Dopo un periodo di gavetta, compare nel programma televisivo “Il Musichiere”. Interpreta Nessuno, brano precedentemente cantato al Festival di Sanremo da Wilma De Angelis e Betty Curtis. Nel 1960, partecipa a sua volta alla kermesse sanremese con la canzone È vero; l’anno seguente, invece, canta Le mille bolle blu, pezzo di grande successo. La sua presenza al Festival della Canzone Italiana si ferma con queste due apparizioni, ma Mina non rinuncia alla tv: nel 1961, prende parte a “Studio Uno”.

In questo periodo conosce Corrado Pani, di cui si innamora. Benché lui sia sposato, dalla relazione il 18 aprile 1963 nasce Massimiliano. Come risultato, Mina viene allontanata dalle trasmissioni televisive per un anno. Nel 1965, il fratello della cantante muore in seguito a un incidente stradale e, dopo un periodo buio, la sua carriera sembra riprendersi.

Nel 1970, Mina sposa il giornalista Virginio Crocco, matrimonio da cui, l’anno successivo, nasce Benedetta. Nondimeno, un’altra tragedia colpisce la vita della donna: nel 1973 muore suo marito, anch’egli in un incidente. Le ultime apparizioni televisive della cantante risalgono a questi anni. Quindi, Mina si ritira definitivamente a vita privata, a Lugano, e nel 2006 sposa Eugenio Quaini.

Comments are closed.

Advertisment ad adsense adlogger