Liber – i libri a tema LGBTQ+

Cr. ph. booktobook.it

Liber, espressioni libere sul mondo dei libri: libri e storie in tema LGBTQ+ per la Giornata Internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia

Di: Annalaura Casciano 

LEGGI ANCHE: Liber – Amori poco convenzionali nei libri

Il 17 maggio di ogni anno, dal 2004, si celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. Lo scopo è quello di contrastare ogni tipo di discriminazione nei confronti di omosessuali, bisessuali e transgender. A questo proposito, ecco alcuni consigli di lettura in tema LGBTQ+ per questa giornata: poesia, young adult e romanzi.

Febbre – Jonathan Bazzi

Febbre è l’esordio letterario di Jonathan Bazzi, un romanzo autobiografico che alterna passato e presente, infanzia ed età adulta. In questo testo, Bazzi mette a nudo tutta la sensibilità e le sfide che ha dovuto affrontare nella vita, il fatto di essere omosessuale, di essere cresciuto con i nonni, di aver subìto discriminazioni. Ci troviamo nel 2016 e il 31enne Jonathan ha una febbre perenne e, dopo numerose autodiagnosi, pensa di morire. Quando il medico gli diagnostica l’HIV, il protagonista è felice. Da qui parte la storia, fatta di flashback e ritorni al presente.

Chiamami col tuo nome – André Aciman

Uscito nel 2007 negli Stati Uniti, Chiamami col tuo nome ha ottenuto una gran fama grazie all’omonima trasposizione cinematografica. È il 1987: Elio, diciassettenne ebreo italiano, vive sulla riviera ligure e aspetta, come ogni anno, l’arrivo di un ricercatore invitato dal padre, Professore universitario. Diversamente da quelli degli anni precedenti, Oliver, 24enne ricercatore statunitense, non è una palla al piede e i due entrano in confidenza. Scoppia l’amore e la loro relazione si intensifica al punto da non saper esprimere i propri sentimenti.

La stanza di Giovanni – James Baldwin

Considerato uno dei primi libri a parlare esplicitamente di omoerotismo e ad avere un protagonista che esplora l’omosessualità, La stanza di Giovanni si rivolge a un pubblico ampio e attento. Il protagonista, David, è un newyorkese trasferitosi a Parigi per ritrovare se stesso e allontanarsi dal suo ambiente originario. La sua ragazza si trova in Spagna per il riflettere sulla loro relazione, quando David incontra Giovanni. In bilico tra due fuochi, il protagonista tenta di comprendere i propri sentimenti, lasciando però sospesi tutti coloro che ama e che lo amano, condividendo una sofferenza corale.

Cr. ph. @tothemoonandbook_

Il primo che passa – Gianluca Nativo

Pierpaolo, 20 anni, vive a Napoli, studia Medicina e, la notte in cui arrestano il padre, capisce di essere gay. In un momento in cui in famiglia ci si dedica alla clausura forzata e al nascondersi per evitare chiacchiericci, Pierpaolo parte alla scoperta della sua città e della sua sessualità, tentando di comprendersi al meglio. Tante sono le nuove persone che incontra, sorprendenti e deludenti, e le esperienze che fa in questo viaggio volto alla conoscenza di sé.

Will ti presento Will – John Green e David Levithan

Will ti presento Will è un romanzo young adult che affronta molti temi. Innanzitutto, i protagonisti si chiamano entrambi Will Grayson e non potrebbero essere più diversi tra loro. Uno è timido e introverso, nonché innamorato dell’amica Jane; l’altro ha paura di ammettere di essere omosessuale e lo nega a tutti. L’incrocio tra i due porterà grandi novità nelle loro vite, le quali prenderanno pieghe diverse. Entrambi scoprono nuovi modi di stare al mondo, esplorano le proprie sensazioni e imparano molto sull’amicizia e sull’amore.

Cr. ph. @tothemoonandbook_

Orlando – Virginia Woolf

Orlando è un romanzo di Virginia Woolf dedicato a Vita Sackville-West, che ispira il personaggio principale. Orlando è un cortigiano alla corte di Elisabetta I e, nel corso di quattro secoli, vive intensamente numerose vite. A un certo punto, si risveglia da un lungo sonno e si accorge di essere diventato donna. Questo libro, nel ‘900, viene accolto e apprezzato non solo perché nasce dalla penna di Woolf, ma perché diventa una sorta di manifesto della comunità LGBT. Orlando, in seguito, diviene anche una trasposizione cinematografica di Sally Porter.

Sonetti dell’amore oscuro – Federico Garcia Lorca

Federico Garcia Lorca, poeta spagnolo, si esprime nella sua massima potenza nei versi che parlano d’amore. Il poeta scrive i Sonetti dell’amore oscuro negli ultimi anni della sua vita, poco prima di essere ucciso. Tutti questi sonetti hanno come tema principale l’omoerotismo e le relazioni omosessuali. La raccolta viene pubblica postuma, negli anni Ottanta.

Cr. ph. @tothemoonandbook_

Ragazza, donna, altro – Bernardine Evaristo

Nel proprio racconto, Evaristo presenta un romanzo corale e polifonico di 12 donne: vite diverse, ma intrecciate tra loro. La dedica del romanzo è rivolta a “donne, uomini, comunità LGBTQI+ e alla famiglia umana”. I ritratti presenti in questo libro sono molteplici e tutti disparati: Megan, proclamandosi non-binary, diventa Morgan, poiché non si identifica in un genere; la sua compagna, Bibi, è transgender; e Amma, drammaturga cinquantenne, è lesbica e attivista. Le donne di Evaristo rappresentano il riscatto in una società che tende a emarginare coloro che vengono considerati “diversi”.

Advertisment ad adsense adlogger