Pensieri in eccesso? Che stress!

Cr. ph. BenessereCorpoMente

Tutti cerchiamo felicità e leggerezza, ma spesso l’insieme dei pensieri e delle preoccupazioni appesantiscono il corpo e, soprattutto, la mente

Di: Mariapia De Carli

LEGGI ANCHE: Un bene prezioso: l’amicizia

Tutti vogliamo vivere felici, spensierati, leggeri. Spesso, però, la vita non ce lo permette. O almeno questo è quello che pensiamo. L’insieme delle preoccupazioni, gli ostacoli che dobbiamo affrontare nella quotidianità, finiscono per complicarci l’esistenza, appesantendo non solo il corpo, ma anche – e soprattutto – la mente.

Lo stress ci porta a non smettere mai di pensare, a essere stanchi anche se crediamo di aver riposato abbastanza. Quando siamo troppo “carichi” di pensieri e preoccupazioni, finiamo per non essere mai in forma al 100%. Siamo costantemente bombardati da notizie e informazioni dall’esterno, ma anche dall’interno, dal flusso incessante della nostra mente. C’è chi sostiene che nel nostro cervello passano oltre novantamila pensieri al giorno. Noi, in realtà, non smettiamo mai davvero di pensare.

Come facciamo quindi a fermare questo viavai e a sentirci più rilassati? Come facciamo a concentrarci meglio? A volte dobbiamo solo cambiare il nostro focus, ricordandoci che si vive una volta sola. Ogni momento, qualunque momento della nostra vita, è unico e irripetibile: non tornerà mai più. Dobbiamo dunque imparare a goderci ogni singolo istante, consapevoli che i problemi nascono per essere risolti e sono solo situazioni utili per farci crescere.

Gestione dei pensieri: alcune strategie

Ci sono alcune strategie per staccare la spina dai problemi di tutti i giorni, ritrovare il buon umore, la leggerezza ed essere più felici. Il primo step è aumentare la consapevolezza: noi non siamo i nostri pensieri che nascono, ma finiamo per diventarlo, se non impariamo a gestirli e orientarli verso la soluzione.

Ascoltare musica si configura come un possibile aiuto. Quando stiamo pensando troppo, la musica può aiutarci: è una potente terapia antistress. Quando i pensieri affollano la mente e la testa sembra scoppiare, ascolta le tue canzoni preferite. Poi, fare attività fisica aumenta le endorfine nel nostro corpo e quindi il buon umore, allenta lo stress e ristabilisce un migliore equilibrio psicofisico. Ci si può inoltre concentrare su altro: per lo stesso principio dell’attività fisica, prova a cucinare o a fare qualcosa che ti piace e che richiede la tua attenzione al 100%. Balla, prepara una torta, gioca oppure dedicati a piccoli lavori di giardinaggio o di bricolage. Persino riordinare o pulire casa può aiutarti a staccare la spina dai pensieri “pesanti”.

Infine, cerca di esprimere sempre le tue emozioni. Chiama un amico, una persona a cui raccontare quello che ti passa per la testa o semplicemente prova a scrivere tutto in un diario. Vivi intensamente, affronta ogni situazione, guarda avanti. Ogni giorno è un regalo: si deve vivere, non sopravvivere.

Advertisment ad adsense adlogger