GIORNALmente – 3 aprile: “La Gazzetta dello Sport”

La Gazzetta dello SportCr. ph. Gazzetta

GIORNALmente, la pillola giornaliera che nutre la mente: il 3 aprile 1896 nasce “La Gazzetta dello Sport”

Di: Annalaura Casciano

LEGGI ANCHE: GIORNALmente – 2 aprile: Hans Christian Andersen

Il 3 aprile 1896, dalla fusione delle testate “Ciclista” e “La Tripletta”, nasce “La Gazzetta dello Sport”. Inizialmente, si tratta di un bisettimanale stampato su carta verde – solo successivamente divenne rosa – dall’editore Raffaele Sonzogno, in quale si occupava già de “Il Secolo”.

Nel 1908, Sonzogno abbandona e La Gazzetta diventa un trisettimanale stampato su carta rosa. Il colore riprende la maglia del vincitore del Giro d’Italia, lanciato nel 1909 proprio dal giornale sportivo. La distribuzione giornaliera avviene solo nel 1913 e, dopo anni da quotidiano, La Gazzetta dello Sport lancia anche il sito ufficiale e il settimanale “Sportweek”, mantenendo il primato di quotidiano sportivo più amato e letto.

Negli anni Ottanta, la testata arriva a vendere numerosissime copie: tra il 1982 e il 1983, infatti, diventa il primo quotidiano italiano a raggiungere circa tre milioni di lettori giornalieri. Il 12 luglio 1982, dopo la finale dei Mondiali di Spagna ’82, vengono stampate 1.469.043 copie. Tuttavia, il record arriva il 10 luglio del 2006, quando, dopo la vittoria italiana ai mondiali di Germania, il totale delle vendite raggiunge le 1.650.000 copie, una cifra tale da costringere La Gazzetta a ristampare il numero nel pomeriggio e a distribuirlo fino al giorno seguente.

Comments are closed.

Advertisment ad adsense adlogger