GIORNALmente – 31 luglio: Antoine de Saint-Exupéry

Cr. ph. Cultora

GIORNALmente, la pillola giornaliera che nutre la mente: il 31 luglio 1944 muore lo scrittore francese Antoine de Saint-Exupéry

Di: Annalaura Casciano

LEGGI ANCHE: GIORNALmente – 30 luglio: Gabriele Salvatores

Il 31 luglio 1944 muore lo scrittore francese Antoine de Saint-Exupéry, nato il 29 giugno 1900 a Lione in Francia. Perde il padre in tenera età e viene cresciuto dalla madre trasferendosi a Le Mans. Tuttavia, vive un’infanzia molto felice e agiata.

Nel 1921 parte per il servizio militare per diventare aviatore e il 9 luglio 1921 ha volato in solitaria per la prima volta. Diventa pilota e torna a Parigi, ma questo non è un periodo fortunato per lui perché svolge numerosi lavori che non gli fruttano alcun soldo. Così si trasferisce in Sud America.

Durante la Seconda Guerra Mondiale si arruola nell’esercito e nonostante i problemi di salute viene insignito della Croce di Guerra. Il 31 luglio 1944 risulta disperso dopo un incidente aereo e viene dato per morto. La sua opera più famosa è Il Piccolo Principe.

Comments are closed.

Advertisment ad adsense adlogger