GIORNALmente – 7 settembre: Gloria Gaynor

Gloria GaynorCr. ph. Stone Music

GIORNALmente, la pillola giornaliera che nutre la mente: il 7 settembre 1949 nasce a Newark, negli Stati Uniti, la cantante Gloria Gaynor

Di: Annalaura Casciano

LEGGI ANCHE: GIORNALmente – 6 settembre: Colapesce

Il 7 settembre 1949 nasce a Newark, negli Stati Uniti, la cantante Gloria Gaynor, il cui vero nome è Gloria Fowles. Viene scoperta mentre canta in un nightclub di Manhattan da Jay Elli, colui che poi diventerà il suo manager. Ottiene il suo primo successo con la cover di Never Can Say Goodbye.

Nel 1979 esce la famosissima canzone I will survive, una delle canzoni “dance” più conosciute al mondo. Il brano sale in cima alle classifiche inglesi e statunitensi. La canzone diviene simbolo dell’emancipazione femminile ed in seguito viene scelto come inno della comunità LGBTQ.

Nel 1983 esce I am what I am che ottiene comunque un ottimo successo ma non riuscirà mai ad eguagliare il successo precedente. Negli anni il suo chiudersi alle nuove tendenze musicali le provocherà un’uscita di scena sempre più evidente. A metà degli anni Novanta si dedica alla recitazione sia in televisione sia a teatro. Il 19 settembre 2005 entra nella Dance Music Hall of Fame, per la sua carriera di cantante e per il singolo che le ha donato successoI Will Survive.

Comments are closed.

Advertisment ad adsense adlogger