GIORNALmente – 10 ottobre: Pavel Durov

Pavel DurovCr. ph. Everyeye Tech

GIORNALmente, la pillola giornaliera che nutre la mente: il 10 ottobre 1984 nasce a San Pietroburgo l’inventore di Telegram Pavel Durov

Di: Annalaura Casciano

LEGGI ANCHE: GIORNALmente – 9 ottobre: Caparezza

Il 10 ottobre 1984 nasce a San Pietroburgo, allora Leningrado, l’inventore di Telegram, Pavel Valer’evič Durov. Il russo cresce in Italia, precisamente a Torino, poiché qui vi lavora il padre, e dunque frequenta nella città piemontese le scuole elementari. Torna in Russia nel 2001 e si iscrive all’Academy Gymnasium di San Pietroburgo. Nel 2006 consegue laurea in filologia, ma nello stesso anno Durov crea VKontakte (VK), un social network simile a Facebook.

Il governo russo, tuttavia, nel 2011 impone dei limiti di utilizzo del social network, poiché viene utilizzato dagli oppositori di Putin per creare e dare vita a manifestazioni. Ma Durov si oppone alle restrizioni e alla censura. Viene fermato più volte dalla polizia e viene anche pressato per cedere parte delle sue azioni di VK a qualcuno molto vicino al Cremlino. Le sue dimissioni dal ruolo di amministratore delegato diventano realtà, ma tuttavia viene nominato uno dei più promettente leader del Nord Europa con meno di 30 anni.

Si trasferisce a New York ed inizia a lavorare a qualcosa di nuovo, Telegram, che viene lanciato il 14 agosto 2013. Si tratta di un servizio di messaggistica in codice, simile a WhatsApp. L’applicazione, dopo meno di un anno dalla prima versione, raggiunge 35 milioni di utenti attivi. Attualmente Durov vive a Dubai.

Comments are closed.

Advertisment ad adsense adlogger