GIORNALmente – 20 ottobre: Kamala Harris

Kamala HarrisCr. ph. BBC

GIORNALmente, la pillola giornaliera che nutre la mente: il 20 ottobre 1964 nasce a Oakland, in California, la vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris

Di: Annalaura Casciano

LEGGI ANCHE: GIORNALmente – 19 ottobre: Jonathan Swift

Il 20 ottobre 1964 nasce a Oakland, in California, la vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris. I suoi genitori si sono conosciuti all’Università di Berkley dove Harris vive con la famiglia. Questo è un ambiente culturalmente stimolante, nonostante il costante razzismo presente nella società. Frequenta la Howard University di Washington e, successivamente, l’Università della California. Studia Legge e supera l’esame di stato; inizia, così, ad esercitare la professione di avvocata.

Harris diventa sostituta procuratrice distrettuale nella contea di Alameda in California, poi entra nella commissione per l’assistenza medica della California. Nel 1998 è l’assistente del procuratore distrettuale a San Francisco e diventa capa della divisione criminale. Lavora alla San Francisco City Hall e diviene sostituta procuratrice distrettuale di San Francisco: ciò le permette di candidarsi a procuratrice generale della California.

Nel 2014 Kamala Harris sposa Douglas Emhoff. Due anni più tardi, invece, presenta la sua candidatura a senatrice della California, ottenendo l’appoggio di Obama e dell’allora vicepresidente, Joe Biden, oltre all’80% dei voti. Nel 2019 rende nota la sua partecipazione alle primarie democratiche. A vincerle è Biden, che sceglie Harris come vicepresidente: Harris diventa la prima donna a ricoprire tale carica negli USA, quando i due vincono le Presidenziali americane il 7 novembre 2020.

Comments are closed.

Advertisment ad adsense adlogger