GIORNALmente – 21 ottobre: Jack Kerouac

Jack KerouacCr. ph. Other Souls

GIORNALmente, la pillola giornaliera che nutre la mente: il 21 ottobre 1969 muore a St. Petersburg, negli Stati Uniti, lo scrittore Jack Kerouac

Di: Annalaura Casciano

LEGGI ANCHE: GIORNALmente – 20 ottobre: Kamala Harris

Il 21 ottobre 1969 muore a St. Petersburg, negli Stati Uniti, lo scrittore Jack Kerouac, nato il 12 marzo 1922 a Lowell, in Massachusetts. Sin da bambino è incline alla scrittura e a undici anni scrive il suo primo racconto. Tuttavia, Kerouac vince una borsa di studio per entrare al college grazie alle sue doti sportive.

Frequenta la Columbia University a New York ma non conclude gli studi. Lavora, quindi, come muratore e in fabbriche metallurgiche; nel 1942 si arruola nella Marina Militare. Viene congedato e allora decide di fare il marinaio finché, nel 1944, viene coinvolto in una storia omosessuale culminata con un omicidio. Viene portato in carcere, ma riesce a pagare la cauzione grazie alla moglie Edie Parker, sposata proprio durante la sua permanenza in prigione.

Kerouac diventa uno dei simboli della Beat Genaration insieme ad Allen Ginsberg, suo grande amico. Scrive articoli di critica musicale e nel 1945 inizia a scrivere il suo primo romanzo, intitolato La città e la metropoli, pubblicato nel 1950. Nel frattempo lo scrittore ha già intrapreso il suo viaggio on the road per gli Stati Uniti. Ed è proprio On the road il titolo originale del suo romanzo più famoso, che fatica a far pubblicare ma che diviene di grande successo.

Comments are closed.

Advertisment ad adsense adlogger