Alla scoperta di YouTube: cos’ha da offrire il secondo sito più cliccato al mondo

Cr. ph. Data Manager Online

Una rassegna dei contenuti più istruttivi presenti sulla piattaforma fondata nel 2005 da Hurley, Chen e Karim: il panorama di YouTube Italia

Di: Chiara Tomasella

LEGGI ANCHE: L’angolo di Eupalla – Per iniziare…

Con i suoi oltre due miliardi di utenti mensili, YouTube si assicura il primo posto tra le piattaforme di condivisione video esistenti sul web. Ogni giorno vi vengono visualizzate, secondo le info presenti nell’area stampa del sito stesso, un miliardo di ore di contenuti, in 80 lingue diverse e in più di 100 paesi. Ogni 24 ore, cioè, viene riprodotta una quantità di filmati dalla durata totale di più di un secolo. Sono cifre da capogiro, se si pensa che il numero di persone attive ogni mese corrisponde a circa ¼ della popolazione mondiale.

Da qui, la domanda: esiste una bussola per orientarsi in questa giungla di filmati che riguardano i più disparati argomenti? Per trovare contenuti di rilievo o, meglio, per sapere che esistono all’interno di questo mare magnum?

Ci sono, certo, sia il pulsante “cerca” – che mostra i risultati dopo la digitazione di una parola chiave – sia il pulsante “esplora” – che propone all’utente i video di tendenza, ovvero, per semplificare, quei video che ricevono dal pubblico la maggiore attenzione nel minor tempo possibile, normalmente geolocalizzati e tristemente non correlati alle preferenze di chi li scorre.

A meno di non sapere già cosa cercare, dunque, o di non volersi accodare alle views di massa, occorre affidarsi a guide esterne al portale per trovare un elenco di nomi da seguire. E ognuno di questi spesso porta a trovare una rosa di nomi affini per tematiche trattate, impegno culturale o bontà dei contenuti proposti, anche se diversi dall’argomento di partenza.

Nella serie di articoli che seguiranno, potrete trovare qualche utile suggerimento in merito. I consigli saranno inevitabilmente legati alle mie preferenze personali, ma seguiranno anche il gradimento del più vasto pubblico della rete.

La prima area di questa rubrica sarà dedicata a “Quando YouTube incontra la divulgazione scientifica”. Vi verranno descritti canali come quelli di Giacomo Moro Mauretto, Willy Guasti e Adrian Fartade. Ne avrete forse già sentito parlare con i nomi di Entropy For Life, Zoosparkle e Link4Universe; in caso contrario, nelle prossime puntate cercheremo di descrivere il loro lavoro e quello di altri protagonisti di YouTube Italia.

Restate sintonizzati!

About the Author

Chiara Tomasella
Scrivo per passione da quando ho imparato a farlo, cercando di trasmetterla - Dopo essermi laureata in Lettere Moderne all'Università di Udine, ho concluso il percorso magistrale in Editoria e Giornalismo nella città di Verona. Collaboro come redattrice al blog "Cogito et Volo", curando la sezione di Racconti e Poesie.

Comments are closed.

Advertisment ad adsense adlogger